La Terra dei Miti propone itinerari progettati abbinando, nel corso della visita, un sito archeologico e uno naturalistico. La nostra concezione della conoscenza di un territorio è quella del racconto: proporre percorsi legati alla scoperta di una storia unica.

Il viaggio di Enea

I Campi Flegrei, tra laghi infernali, antri misteriosi, caverne buie, foreste selvatiche ma anche spiagge e terre incantevoli, furono i luoghi perfetti per partire dal mito e giungere alla storia.

Il Fuoco

I Campi Flegrei sono l'evoluzione di un'enorme caldera di cui oggi restano alcuni crateri formatisi nel corso di una millenaria e discontinua attività vulcanica.

L'Acqua

L'acqua sgorgava dalle viscere della terra, calda e fredda riempiendo antiche sale termali, cisterne e conche di millenari crateri, coprendo nel tempo parte del territorio dei Campi Flegrei e custodendo in profondità  testimonianze archeologiche oggi protette dal Parco Archeologico di Baia Sommersa.

I Campi Flegrei e San Gennaro

I miti dei Campi Flegrei non appartengono solo al mondo classico ma anche a quello cristiano.
Al culto di S. Gennaro sono legate molte leggende che rimandano a luoghi del territorio flegreo.

Monumento/Documento

Baia fu il centro del riposo e del piacere dell’aristocrazia romana. Qui soggiornarono molti imperatori tra lussuose ville e impianti termali. Reperti archeologici di estremo valore sono oggi conservati nel Museo Archeologico dei Campi Flegrei e nel Museo Archeologico Nazionale di Napoli.

caricamento in corso...

Questo sito, per offrirti i servizi, utilizza cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per utilizzare i servizi è necessario che acconsenti all'utilizzo.