I miti dei Campi Flegrei non appartengono solo al mondo classico ma anche a quello cristiano.
Al culto di S. Gennaro sono legate molte leggende che rimandano a luoghi del territorio flegreo.

L'itinerario

Anfiteatro Flavio

La costruzione dell'Anfiteatro Flavio fu realizzata a spese  della Colonia Flavia Augusta di Pozzuoli e sancisce l'importanza che la città aveva in epoca imperiale, tanto da dotarsi di un secondo anfiteatro. Durante le persecuzioni anticristiane di Diocleziano, San Gennaro e altri martiri flegrei, furono imprigionati nei suoi sotterranei per essere sbranati dalle belve lì rinchiuse.

Vulcano Solfatara

La leggenda ci racconta che ciò non avvenne e  San Gennaro, assieme ad altri martiri flegrei, fu condotto presso il vulcano Solfatara, che divenne dunque il teatro del suo martirio.
La Solfatara, riconosciuta per secoli come dimora del dio del Fuoco, simboleggia oggi l'origine vulcanica dei Campi Flegrei.

Informazioni

La visita didattica è preceduta da una lezione propedeutica di circa 50 minuti per max 2 classi.
L'attività si svolge presso la scuola con l'ausilio della LIM.
La visita presso l'Anfiteatro Flavio e il vulcano Solfatara ha una durata di circa 3 ore.
La pianificazione della lezione e della visita sarà concordata con i referenti scolastici.

Servizi inclusi

  guida
  Lezione propedeutica

caricamento in corso...

Questo sito, per offrirti i servizi, utilizza cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per utilizzare i servizi è necessario che acconsenti all'utilizzo.